Potremmo vivere senza internet?

Su Download Blog.it hanno pubblicato oggi il risultato di un sondagio di qualche giorno fa: quante volte al giorno controllate la vostra email?



A: Tengo la posta elettronica sempre aperta

B: Qualche volta al giorno

C: Solo una volta al giorno

D: Qualche volta alla settimana





Ovviamente nessuno sarà sorpreso dei risultati. Anche solo per il lavoro, la mail è ormai diventata strumento indispensabile al punto che, non poter essere contattati via mail, può significare scarsa considerazione della propria attività lavorativa.





La mail però è solo uno dei tanti "strumenti" che vengono oggi offerti su internet, e quindi la domanda che mi faccio è: potremmo vivere senza internet?

Io che pongo la domanda rispondo direttamente che per me è una sofferenza non poter avere a disposizione una connessione. Qualsiasi cosa mi serva so che la posso trovare "sul Grande Net" (la G maiuscola vuole sottolineare il proprietario di internet oggi :P): un numero di telefono, una strada, orari per mezzi di trasporto, informazioni su una città, un convegno, un programma, poter dialogare con altri per risolvere un problema, ... e potremmo andare avanti per mesi ad elencare tutto quello che è possibili fare e trovare sulla rete.



In ambito informatico, credo sia impensabile lavorare senza potersi collegare ad internet e cercare soluzioni ai propri problemi. Mi stupisco ancora quando, per impegni di lavoro, mi devo spostare per qualche tempo in grosse società e mi sento dire no, non è possibile accedere ad internet oppure per accedere ad internet devi fare esplicita richiesta al Dott. PincoPallino. Il problema è che poi in queste realtà, quando ci si trova di fronte ad un problema, non si cerca il modo di risolverlo all'interno (quindi potremmo usare la parola gratis)... abbiamo un applicativo sotto mano, lo ha fatto XYZ -> chiamo XYZ e spendo N milioni in consulenza per poter risolvere il mio problema (molto spesso la soluzione e assolutamente banale e richiede 10 minuti di lavoro).

Se avessi avuto la possibilità di fare una ricerca su Google (è tornata la G maiuscola... per chi non avesse capito in precedenza) avrei trovato milioni di post su forum, mailing list o anche sul sito del produttore del mio programma la soluzione che mi avrebbe fatto risparmiare.



Comunque, tornando alla domanda del post, quanti di noi oggi sarebbero in grado di vivere (anche se potrei usare un termine più forte come sopravvivere) senza aver accesso ad internet, controllare la mail, scrivere sul blog e tutte le altre attività che ogni giorno ci vedono costretti ad un collegamento?